Rc Auto, scatta l’obbligo anche per chi non usa la macchina (e la tiene in garage)

Usi la moto solo d'estate e d'inverno sospendi l'assicurazione? Fai lo stesso per una macchina che per svariati motivi usi solo d'estate? Ebbene, non potrai più sospendere l'assicurazione!

Come riporta il Corriere, l’assicurazione andrà pagata anche se la macchina non viene utilizzata. Chi tiene la vettura, o un altro veicolo o mezzo come le moto, nel suo cortile o nel garage, in un terreno privato dovrà comunque essere coperto con una polizza. Si salvano solo quei mezzi che costituiscono un relitto, privi cioè di ruote o di motore, e quindi incapaci di circolare. E non sarà più consentito sospendere una Rc auto quando non si utilizza il veicolo. 

La novità arriva dagli emendamenti approvati dal Parlamento Europeo che modificano la direttiva Ue in materia di responsabilità civile (la 2009/103).

L’obbligo di copertura del mezzo anche se fermo in un’area privata era già stato ribadito più volte dalla Corte Europea di Giustizia. L’ultima è stata la sentenza dello scorso 29 aprile, in cui i giudici europei esenta dalla polizza solo i veicoli ritirati regolarmente dalla circolazione. 

Non solo Auto/Moto, presto assicurazione obbligatoria anche su biciclette e monopattini. Ma solo in Italia!

Quanto all’obbligo di copertura per monopattini, bici a pedalata assistita e mezzi di micromobilità elettrica la UE non ha intenzione di rendere obbligatoria l’assicurazione. Sarà una scelta a discrezione dei singoli Stati membri. E proprio l’Italia si sta muovendo per imporre la stretta anche a tali veicoli che, con buona probabilità, dovranno essere anch’essi assicurati. 

Next Story>> E' vero, in Austria arriva il Green Pass anche sul lavoro come in Italia. Ma i tamponi sono gratuiti


Posta un commento

Nuova Vecchia